appunti wedding

4 punti fondamentali prima di prendere una Wedding Planner

Buongiorno mi care lettrici,

Spesso quando incontro gli sposi mi dicono:

“Valeria noi vogliamo una cosa semplice”

Cosa??? Semplice???? E cosa si intende per semplice???
Scusate di SEMPLICE non c é nulla, perché, può sembrare una frase fatta, ma lo dico lo stesso 😁

“il vostro matrimonio é come un vestito su misura”, è unico!


Fondamentale per me ascoltare come sognate il vostro matrimonio, quello che desiderate, dalla villa ai fiori, la musica, confettata, luci e candele, i vestiti, perché tutto possa essere come desideriate.
Un altro punto fondamentale é capire il vostro budget.
Tutto si può fare, ma tutto deve essere pianificato, organizzato al meglio e attenzione il giorno dell’evento deve avere un ottimo coordinamento, per gestire tutti i fornitori.

Quindi cari sposi, la parola “semplice” vuol dire tutto e niente, ma sicuramente qualcosa di bello, unico e personalizzato verrà creato per voi.

Quando finalmente arriva la proposta matrimoniale e qualcosa di bello sta per arrivare, fissate la data del matrimonio. Spesso si sceglie la data del matrimonio per una ricorrenza o il giorno dell’anniversario.

Ma dopo aver scelto la data del matrimonio sapete come muovervi?

Prendete carta e penna e mettete subito a fuoco questi 4 punti fondamentali prima di chiamare la Wedding Planner.

1-Budget:

Fondamentale per capire come investire i vostri soldi.

Solitamente gli sposi hanno già idea di quanto vorranno spendere per il pranzo o la cena nuziale, ma non si rendono conto che oltre alla spesa culinaria c’è tanto altro dietro.

Le altre spese sono il fotografo, videomaker, abiti per gli sposi, makeup e acconciatura, fiori, musica e siae, bomboniere, partecipazioni, allestimenti, (libretto messa, tableau, menù, segna gusti per la confettata), confettata e altri servizi di intrattenimento (se lo desideriate).

Quindi cercate di definire il budget parziale o meglio ancora totale, in questo modo la wedding planner riuscirà a suddividere le vostre spese in base a tutti i servizi che vorrete prendere e vi aiuterà nella ricerca dei fornitori in base alle vostre esigenze economiche.

2- Come immagini il tuo matrimonio:

Come sogni il tuo matrimonio? Ognuno di noi ha sempre sognato il proprio matrimonio in base ai propri gusti, che possa partire da un colore o da una villa e magari averla già immagina allestita in un certo modo, con dei determinati fiori, più tosto che un arco illuminato, oppure una bella festa in riva al mare, o in un bosco, una villa con un bel giardino, con la piscina, che affacci sul lago, e ancora immagini tutti i fiori rosa o tutti bianchi, un band musicale che suoni tutto il tempo una determinata musica, che sia swing, latino americano, classica, jazz, rock, anni 70’, 80’, 90’, oppure un matrimonio a tema. Quindi potrete spaziare e sognare quanto più desideriate. L’importante è arrivare con le idee chiare, altrimenti non sapreste cosa scegliere perché è un mondo fatto di tanta creatività e originalità.


3- A cosa non rinunceresti:

Ci sono delle cose a cui ognuno di noi non vuole rinunciare al proprio matrimonio perché la caratterizzano o perché pensano che senza di quella non ne può fare a meno o perché pensa che sia la ciliegina sulla torta per il proprio matrimonio.

Non vuoi rinunciare ad un allestimento wow in sala, non vuoi rinunciare all’intrattenimento, alla musica, ai fuochi d’artificio.

Pensaci bene, così che arrivi preparata dalla wedding planner

4- Cosa sicuramente non vuoi:

Ci sono delle cose che ti danno particolarmente fastidio, forse perché non ti rispecchiano o perché le hai viste a qualche matrimonio dei tuoi amici o parenti e non ti sono piaciute.

É buono anche fare questa selezione cosí da definire bene il vostro matrimonio.

Spero che questi consigli ti saino stati utili e ogni volta che vuoi un consiglio mi puoi contattare su perfettamenteventi@gmail.com oppure 3470706676

Seguimi su instagram con tutti i consigli della settimana e gli articoli suo blog

“Non disegno i vostri eventi, disegno i vostri sogni”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *